martedì 13 giugno 2017

Cammino quindi penso - 2017-06-13 - La dimensione impercettibile

L'esistenza di una quarta dimensione geometrica è compatibile con le teorie dei matematici, che la trattano come una naturale estensione di concetti e proprietà ben noti. Tuttavia la nostra mente non riesce a raffigurarsi entità a quattro dimensioni, limitata com'è dalla nostra esperienza.

Ma come potrebbe una creatura in quattro dimensioni interagire col nostro mondo? In quali forme potrebbe rilevarsi, e come sarebbe capace di operare su di noi?

Etichette: , ,

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page